gufo
GEAPRESS – Chiamata urgente, da parte degli impiegati di una azienda di Peschiera Borromeo, al centralino del pronto intervento ENPA Milano.

Alla riapertura “post week end”, l’inatteso ritrovamento. Un  Gufo comune all’interno di un cavedio di piccole dimensioni.

Gli operatori dell’ENPA di Milano, intervenuti velocemente sul posto, hanno potuto catturarlo con estrema facilità. Questo, però, anche a causa dello stato di debilitazione in cui versava il rapace notturno. Lo sfortunato animale era rimasto infatti intrappolato all’interno del piccolo cortile non avendo sufficiente spazio per poter prendere nuovamente il volo. Di fatto era rimasto imprigionato data l’elevata altezza delle pareti circostanti.

Nonostante l’evidente stanchezza del gufo, in quelle condizioni forse da un paio di giorni, si è riuscito a rifocillarlo direttamente dalle mani dell’operatore ENPA. Verificate le condizioni fisiche sufficienti a garantire la sua incolumità, l’ENPA ha provveduto a liberare il gufo in un campo poco distante dal luogo del ritrovamento. Si tratta di un boschetto dove l’animale potesse rifugiarsi fino al tramonto.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati