profepa uccelli
GEAPRESS – Erano occultati tra i vestiti sistemati in una valigia, i 43 uccelli che un cittadino spagnolo ha tentato di importare in Messico.

Il sequestro è avvenuto presso l’aeroporto internazionale di Città del Messico.

Secondo quanto diffuso dal PROFEPA, l’agenzia federale incaricata della salvaguardia della funa selvatica, il passeggero non sarebbe stato in possesso dei permessi di legge necessari. Tra gli ucceli sequestrati, Cardellini ed altri fringillidi della fauna Europea, più alcuni di tipo ornamentale.

Gli animali erano strassati per il viaggio e tutti detenuti in pessime condizioni.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati