caretta
GEAPRESS – Rinvenuta in grandi difficoltà a causa di un grosso amo da pesca. La tartaruga marina “Caretta caretta“, del peso complessivo di circa 25 chilogrammi, è stata tratta in salvo dalla Guardia Costiera di Marsala (TP) che ha fatto intervenire un medico veterinario per le prime cure.

L’animale, rinvenuto nella giornata di ieri, è stato successivamente consegnato ai volontari del  WWF Italia e trasportato al Centro di recupero di Lampedusa (AG).

Purtroppo non è la prima volta che tartarughe Caretta caretta, vengano trovate con ami ingoiati o lenze pericolosamente avvolte nelle zampe o altre parti del corpo. Ad essere messi sotto accusa sono soprattutto i palangari, lunghe lenze pelagiche spesso armate con centinaia di ami.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati