GEAPRESS – Tutti per il Centro di Recupero del WWF “l’Assiolo” di Marina di Massa. Il Centro, infatti, rischia di chiudere. Gli operatori non riescono più a far fronte alle spese. Da un lato la necessità, dettata delle nuove leggi, di alzare il livello di professionalità. Dall’altro il cadere nel vuoto delle richieste di contributi fatte pervenire alle Amministrazioni comunali di Massa Carrara, Lucca e La Spezia.

Poi i ricoveri, sempre di più. Aquile, tassi, volpi, istrici, caprioli e tanti altri animali accolti con immenso sacrificio ma anche tanta passione per la natura.

L’appello è ora rivolto al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. La richiesta è di fare quanto in suo potere per impedire la chiusura di un luogo che oltre al recupero degli animali, continua a fare educazione.  

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati