Nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio i militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza, hanno rinvenuto e posto sotto sequestro un vero e proprio impianto per la cattura di avifauna in località Santa Lucia, Zona Monte Aquilone,  nel Comune di Manfredonia (Fg).

Le strutture di grandi dimensioni erano costituite, da due reti parallele al terreno di circa 500 mq ognuna, due richiami acustici e un impianto composto da fili elettrici utilizzati per impedire l’ingresso di animali vaganti.

L’operazione della Guardia di Finanza ha portato alla liberazione di 168 volatili specie “allodole”, di cui 68 trovati intrappolati nell’impianto e 100 chiusi in una voliera, che immessi sul mercato illegale avrebbero fruttato oltre 5mila euro.

Una persona è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per il reato di uccellagione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati