Lo sapevate che “solo” per la produzione del Parmigiano-Reggiano oltre 270mila mucche, cosiddette da latte, sono prigioniere negli allevamenti della zona d’origine?
Per  zona d’origine si intendono le provincie di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna alla sinistra del fiume Reno e Mantova alla destra del fiume Po.
Lo sapevate che per la produzione del Parmigiano-Reggiano si usa solo il caglio naturale, ovvero l’enzima contenuto nello stomaco dei vitelli lattanti?
Le mamme mucche, prigioniere a vita,  sono costrette a partorire di continuo per produrre il latte; i figli vitelli sono ammazzati per il caglio e per la carne, non berranno mai il latte che spetterebbe loro di diritto.
VEGAN E’ MEGLIO!