Lipu al Colosseo
GEAPRESS – Si terrà oggi 21 maggio il Natura 2000 Day, un’iniziativa della Seo-BirdLife (partner di BirdLife International in Spagna) e della news agency Efe a favore della rete europea per la protezione della biodiversità. All’evento partecipano 18 partner europei di BirdLife International, compresa la Lipu, partner italiano del network ambientalista.

Una giornata celebrativa, riporta la LIPU nel suo comunicato, per la quale i cittadini europei sono invitati a scoprire la straordinaria bellezza di queste aree protette, 26mila in tutta Europa per un totale di un milione di chilometri quadrati, dove la natura e le attività dell’uomo convivono ogni giorno. La Giornata è parte del progetto Life+ Natura 2000: Connecting people with biodiversity, portato avanti da Seo/BirdLife e Efe e supportato dalla Commissione europea.

Il Natura 2000 Day invita i cittadini a compiere un semplice gesto, quello che mima con le mani le ali di una farfalla, col quale si può aiutare la tutela delle aree a più alto valore di biodiversità. Già in questi giorni il sito web www.natura2000day.eu ha raccolto quasi 3mila fotografie di cittadini che effettuano il gesto della farfalla (se pubblicate su Twitter, Facebook o Instagram devono contenere il tag#Natura2000Day).

I “gesti” contribuiranno alla conservazione di un particolare sito di rete Natura 2000 in Europa. Per la campagna di quest’anno, il sito scelto è quello di Donãna, in Spagna.

Grazie a questa iniziativa Seo/BirdLife coordinerà infatti una speciale attività di conservazione nella Donãna, uno dei più importanti siti di rete Natura 2000 in Europa. Per ogni foto pubblicata, Seo/BirdLife ripristinerà 25 metri quadrati de “La Rocina”, l’immissario più importante delle paludi di Rocho, dove Seo rimuoverà 16 grammi di pallini di piombo dai terreni sabbiosi, che potenzialmente equivale a salvare 25 oche.

Uno degli eventi più spettacolari che si possono osservare a Donãna è la concentrazione di più di 50mila oche durante l’inverno, nel Cerro de los Ánsares. Ogni mattina, all’alba, questi uccelli si ritrovano a ingerire sabbia: questo le aiuta a digerire le radici dure delle piante di palude che costituiscono un’importante parte della loro dieta.

Nonostante la caccia sia stata vietata fin dal 1980, ancora oggi, nell’area, vengono ritrovati pallini di piombo e ciò costituisce un importante problema di conservazione , visto che anche una piccola quantità di pallini può uccidere un’oca adulta. Inoltre, il piombo dei pallini rimane nelle carcasse ed entra nella catena alimentare, colpendo i predatori e le specie “spazzine” come l’aquila imperiale spagnola.

A guidare l’evento Natura 2000 Day è la spagnola Seo/BirdLife: all’evento partecipano i partner di BirdLife di Croazia, Cipro, Finlandia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia e Regno Unito.

La Lipu invita tutti i cittadini a inviare foto per la conservazione del sito di Donãna e per la conservazione di tutta la rete Natura 2000 italiana e europea.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati