cane legato
GEAPRESS – Sarebbe stato liberato nella giornata di oggi il cane legato al balcone di un appartamento di Lentini (SR) che tanta indignazione aveva creato nel web. Stante un comunicato diffuso dal Partito Animalista Europeo che aveva capitanato la protesta, il sequestro dell’animale sarebbe però più una conseguenza della presisone che si era riuscita a sollevare sul caso che non una veloce applicazione di diritto.

Enrico Rizzi, Capo Segreteria Nazionale del PAE, da poco rientrato nelle file del movimento politico, parla infatti di legge rispettata ma  in funzione di  “arrivare quasi a minacciare di invadere un paese …”.  Sembra, riferisce sempre il PAE, che nella cittadina del siracusano si fosse accumulata tensione in attesa della manifestazione animalista indetta per domani. La manifestazione, comunica ora Rizzi, non ci sarà. Il proprietario del cane, stante quanto riportato dal PAE, sarebbe stato denunciato per maltrattamento di animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati