scoiattolo grigio
GeaPress – Sarà un incontro propedeutico ad una assemblea pubblica, ma per ora, quanto programmato per giorno 12 giugno dal Comune di Legnano (MI) non avverrà a porte aperte, come inizialmente riferito dalle associazioni (vedi articolo GeaPress ).

L’oggetto dell’incontro sarà comunque la denunciata eradicazione degli scoiattoli dal Parco Castello di Legnano. Un progetto riferibile ad un intervento finanziato dall’Unione Europea e che vede ancora una volta alla ribalta l’annosa questione della presunta competizione tra lo scoiattolo grigio, di provenienza americana, e quello rosso, autoctono.

Una vicenda che, come era facile immaginare, ha scatenato molte polemiche in casa animalista. Tale competizione, secondo alcuni studi, non avverrebbe. Ad ogni modo, riferiscono sempre gli animalisti, perché gasare i poveri scoiattoli quando si potrebbero sterilizzare?

Le popolazioni di scoiattolo rosso, secondo le associazioni, si sarebbero depauperati a causa delle persecuzioni del passato. Di diverso avviso sono invece altri ricercatori. Di mezzo l’amministrazione comunale che dovrebbe dare il suo consenso alla eradicazione.

Intanto, domani alle ore 21,  nella Sala Giunta di Palazzo Malinverni, l’incontro programmato avverrà con la presenza dei responsabili della Regione Lombardia, di docenti universitari e dei rappresentanti  (massimo due persone) delle associazioni coinvolte. L’incontro che è ad invito, sottolinea la segreteria del Sindaco, è preparatorio di un’assemblea pubblica aperta a tutta la cittadinanza interessata.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati