fucile forestali III
GEAPRESS – Intervento antibracconaggio degli agenti del N.I.P.A.F. del Comando provinciale del Corpo forestale di Lecce.

In particolare la Forestale ha denunciato quattro persone di cui tre accusate di esercitare l’attività venatoria in località “Torre Pinta” a Galatina ed un quarto, invece, sorpreso in località “Masseria Zappi” nel comune di Melendugno. In tutti i casi venivano utilizzati richiami acustici a funzionamento elettromagnetico.

A finire sotto sequestro sono stati 4 fucili, tre richiami acustici, gli animali abbattuti e le munizioni.

Inoltre gli agenti del Comando Stazione del Corpo forestale di Gallipoli, nel corso dell’attività tesa al rispetto della normativa venatoria, hanno sorpreso un uomo intento a cacciare allodole mediante l’ausilio di un richiamo acustico elettronico. Anche in questo caso a finire sequestrati sono stati il fucile da caccia, le cartucce, la selvaggina abbattuta ed il richiamo acustico utilizzato. Un altro richiamo acustico è stato rinvenuto e sequestrato, invece, in località “Stracca” nel comune di Alliste.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati