Il Demanio, dopo trent’anni, vuole vendere l’area su cui sorge il canile. A correre il rischio di sfratto sono i 250 cani ed  i 20 gatti lì ricoverati.
La struttura   “serve” il 70% della provincia spezzina. L’associazione Rifugio del cane di La Spezia ha lanciato l’allarme e chiede di firmare la  petizione “Salviamo i cani – Save the dogs”.