Finanza e Ispettori del Lavoro, ieri allo zoosafari della Standiana. A renderlo noto è la stessa azienda la quale tiene a precisare come il controllo non abbia rilevato irregolarità. Si ignorano le cause dell’ispezione della Guardia di Finanza ma sugli ispettori del lavoro un precedente nelle cronache emerge, ovviamente anch’esso corredato da smentita di ogni irregolarità da parte dello zoo.

Ravenna Punto a Capo aveva, infatti, dichiarato di avere formulato una segnalazione sulla base di quanto appreso, in maniera discreta, in merito alle assunzioni. Ovvero che il personale potesse non essere in regola con la documentazione presentata dalla zoo. Il fatto venne fuori dopo l’incidente causato da una giraffa ad un inserviente. L’ipotesi era che il personale potesse non essere adeguatamente qualificato per quel lavoro. Tutto da provare, ovviamente. Si spera, dopo l’incredibile esito in merito alla licenza comunicato dal Ministero dell’Ambiente (vedi articolo GeaPress) che almeno su questo punto si possa fare definitiva chiarezza.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati