testa di rinoceronte
GeaPress – Un bracconiere ucciso e due molto probabilmente feriti ed attualmente ricercati. La notizia, confermata ai giornali dall’autorità kenyota che si occupa della protezione della fauna selvatica, riporta di uno scontro a fuoco avvenuto poche ore addietro nel Lake Nakuru National Park.

I tre presunti bracconieri sono stati così fermati prima che riuscissero ad uccidere i rinoceronti.

Stante quanto diffuso dai Corpo dei Rangers del Kenya, i bracconieri sarebbero stati in possesso di quattro frecce avvelenate. In questa maniera, ovvero senza esplodere rumorosi colpi di arma da fuoco, avrebbero potuto uccidere i rinoceronti.

Nel Parco kenyota vive attualmente la più grande popolazione di rinoceronti neri del paese, oltre ad un nucleo più ristretto di rinoceronti bianchi

Quest’anno sono già 16 i rinoceronti uccisi in Kenya. L’ultimo è morto pochi giorni addietro nel parco Tsavo Ovest.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati