GEAPRESS – Nuovo scontro a fuoco nel Tsavo Park, in Kenya. A rimanere ucciso stamani un bracconiere facente parte di un gruppo di tre. I cacciatori di frodo, riferiscono le autorità di polizia del Parco, hanno aperto il fuoco appena sono stati indivuati. Lo scontro è avvenuto  nell’area di Umbi, nel nord del Parco nazionale.

Si tratta del secondo grave incidente che fa seguito a quello comunicato lo scorso otto gennaio (vedi articolo GeaPress). In questo caso, due bracconieri rimasero uccisi. Fino ad ora,  non sembra essersi riscontrato alcun collegamento con la strage di undici elefanti avvenuta nei giorni scorsi (vedi articolo GeaPress) nello stesso Parco Nazionale.

Singolare quanto trovato in possesso del bracconiere ucciso. Un’ascia, un fucile G23 ed alcune frecce.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati