GEAPRESS – Un sospetto bracconiere è stato arrestato lungo la linea ferrata che da Narok, a circa 100 chilometri a nord ovest di Nairobi, conduce proprio nella capitale kenyota.

Il bracconiere stava trasportando sei tonnellate di carne di giraffa. Il sospetto della polizia kenyota è che l’uomo fosse diretto nel mercato di Burma. Si tratta di un famoso mercato popolare più volte al centro di interventi a seguito della vendita del cosiddetto bushmeat, ovvero carne di animali selvatici.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati