zanne
GEAPRESS – Un secondo maxi sequestro di zanne di elefante, è avvenuto in meno di una settimana nella città portuale di Mombasa, in Kenya. Dopo il primo grande sequestro di pezzi di avorio occultati all’interno di una spedizione di pesce (vedi articolo GeaPress), il secondo carico, sequestrato lunedì scorso, era stato nascosto in una spedizione di arachidi.

Si sospetta che il carico camuffato sia stato confezionato proprio a Mombasa, mentre le zanne potrebbero provenire da zone a sud del Kenya. Va detto, a questo proposito, che in più occasioni il paese di orgine o transito delle zanne è stato individuato nella Tanzania, dove proprio nella scorse ore si è avuta notizia di un altro grande sequestro cooperato con le autorità del Malawi (vedi articolo GeaPress ).

Entrambe le spedizioni bloccate a Mombasa erano dirette in Malesia.

L’ultimo sequestro è relativo a quasi 3,3 tonnellate di avorio. I pezzi erano occultati in 242 sacchi di arachidi. Alcune zanne si presentavano particolarmente lunghe, di certo appartenenti ad elefanti adulti.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati