I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Verbano – Cusio – Ossola, in servizio presso la SOT di Iselle hanno rinvenuto, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, tra i colli trasportati da un corriere per conto di un cittadino italiano, tre coralli di “Schleratinia”, protetti dalla Convenzione CITES (Convention on International trade in Endangered Species) per la tutela di flora e fauna minacciate di estinzione.

Poiché il corriere non possedeva la necessaria documentazione Cites per il trasporto, i funzionari doganali hanno proceduto al sequestro dei coralli. L’esame del NOC, Nucleo Operativo Cites del Corpo Forestale dello Stato, ha accertato che si tratta di esemplari di coralli per i quali si configura l’illecito amministrativo; la sanzione prevista va da un minimo di 1.032 euro a un massimo di 6.197 euro.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati