furetto
GEAPRESS – Un uomo originario di Brigg, nella Contea Inglese di Lincolnshire, è stato condannato a quattro mesi di prigione più seicento sterline di multa, per avere fatto combattere un furetto contro i due suoi cagnolini di razza Terrier.

Nel corso del combattimento, ripreso dal cellulare poi sequestrato dalla Polizia, il furetto era morto mentre i due Terrier avevano riportato numerose ferite. Lo stesso individuo non avrebbe poi fornito ai due poveri animali le necessarie cure veterinarie.

I due cagnolini, di nome Pitt e Jazz, furono presi in cura dalla RSPCA, la più antica associazione inglese di protezione animale. Uno dei due è già stato  adottato. La sentenza contro il giovane ritenuto responsabile di crudeltà in danno di animali, resa nota nelle scorse ore, è dell’agosto scorso.

In tutto il combattimento  era durato tre minuti. I due cagnolini vennero ritrovati coperti di fango e sangue.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati