GEAPRESS – Il Ministro delle Foreste indonesiano, Zulkifli Hasan, ha disposto, a seguito di una visita avvenuta mercoledì scorso, la chiusura di un delfinario della località turistica di Beoa Porto.

Stante le informazioni circolate sulla stampa indonesiana, parrebbe che per i delfini ivi reclusi sia già stata individuata una struttura di recupero.

In Indonesia, negli ultimi tempi, è cresciuta la sensibilità verso i problemi di salvaguardia dei cetacei. In più occasioni i cittadini hanno invitato il Governo a prendere posizione in merito ai circhi d’acqua. In particolare, nel caso in oggetto, si tratterebbe di una sorta di ristorante galleggiante a forma di nave con al centro una piscina ove sono reclusi i delfini. La struttura, di recente apertura, ha avuto un certo successo come attrattiva per turisti.

Vale la pena rilevare che il deflinario in questione non è abusivo, bensì in possesso dei necessari permessi.

Secondo la stampa indonesiana il Ministro si è dichiarato favorevole alla modifica del regolamento che attualmente prevede il rilascio della licenza per queste strutture. Stessa disponibilità sarebbe stata mostrata dal Ministro per la chiusura dei delfinari esistenti.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati