varano
GEAPRESS – Centinaia di rettili sono stati sequestrati ad un contrabbandiere dalla polizia di Manado, in Indonesia. Gechi, serpenti, varani stipati fino a procurarne la morte. Così come sottolineato dall’Ufficio Traffic del WWF, nel corso di questi trasporti molti animali sono destinati  a non sopravviere. Un motivo in più per pensare prima di acquistare il “prodotto” esposto come “pets” nei negozi.

La fauna sequestrata a Manado è stata ora consegnata al Centro Recupero  Fauna selvatica Tasikoki. Nella foto, diffusa dalla stesso Centro, si vede un piccolo Varano chiuso in un improprio contenitore di plastica. In tutto, i rettili finora consegnati, sono quasi 300. Tra gli animali, ve ne sono molti debilitati o trovati ormai cadaveri.

Purtroppo, come più volte denunciato dall’Ufficio Traffic, il commercio, illegale e non, di pets è ancora molto florido. I poveri animali, spesso di cattura o provenienti da “allevamenti” che probabilmente tali non sono (il sospetto è che si tratti di fauna selvatica riciclata) vengono poi destinati ai negozi di mezzo mondo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati