orso ball wildlife sos india
GEAPRESS – Due giovani orsi, dell’età di 18 e 30 mesi,  sono stati sequestrati nei giorni scorsi nello Stato indiano del Bihar, quasi al confine con il Nepal. Si tratta di una operazione congiunta tra la polizia ed il team “Forestwatch” dell’ONG Wildlife SOS India.

Il bracconiere, che è stato arrestato, stava tentando di contrabbandare i due animali in India.

Stante quanto dichiarato dalla stessa ONG i bracconieri erano seguiti nei loro spostamenti, ormai da diverse settimane. Quando si è avuta certezza della presenza degli orsi, si è chiesta la collaborazione delle autorità di polizia.

Penosa la situazione dei due animali. Musi forati e denti rotti (nella foto di Wildlife SOS India). Erano già addestrati come orsi ballerini in preparazione di una “vita di tortura“, riferisce Wildlife SOS. I due animali sono ora stati trasferiti in un centro di riabilitazione, dove si spera possano essere recuperati ad una vita dignitosa.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati