Leopardo
GEAPRESS – Evento inatteso nel corso di un incontro tra le autorità forestali dello stato indiano di Maharashtra e i rappresentanti di un villaggio nei pressi del Mikabelei Forest Range. Improvvisamente, si sono infatti uditi alcuni colpi di pistola provenire dal folto della vegetazione. Le immediate perlustrazioni messe in atto hanno così portato ad individuare il corpo di un leopardo appena ucciso. L’esame autoptico ha poi rivelato la presenza di quattro proiettili di pistola.

I bracconieri erano però riusciti a fuggire, ma dopo un lungo interrogatorio di uno dei sospetti rintracciato nel villaggio di Injewari, è arrivata la confessione.

I fatti, accaduti domenica scorsa, hanno fino ad ora portato all’arresto di  quattro persone.

Dei leopardi è molto richiesta sia la pelle che le ossa. Queste ultime vengono utilizzate nella medicina tradizionale orientale come base per un preparato terapeutico. Numerosi sequestri, lungo questa tratta, sono avvenuti in Nepal ed altri paesi tra India e Cina.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati