Sono in tutto 78 le tigri morte quest’anno in India. Lo ha riferito oggi il Ministro dell’Ambiente Jayanthi Natarajan. 50 animali sono morti a seguito dell’azione dei bracconieri. 20, invece, di cause naturali.

Sempre secondo il Ministro si tratta del numero di morti più alto degli ultimi tre anni. 56 nel 2011, seguiti rispettivamente da 53 e 66 tigri morte nel 2010 e nel 2009. L’ultimo censimento, avvenuto nel 2010, riferiva di 1.706 tigri allo stato selvatico.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati