La sezione indiana dell’OIPA è intervenuta dopo i recenti incidenti che hanno contraddistinto una manifestazione del Pooram, ovvero le tipiche ricorrenze festeggiate con l’uso di elefanti bardati nei pressi dei templi Indù del Kerala, uno Stato dell’India sud occidentale.

Durante l’ultima manifestazione, infatti, un elefante imbizzarrito ha provocato il ferimento di 62 persone. Secondo gli animalisti sarebbe stato violato il Wild Life Protection Act. Gli animali sarebbero stressati dalle decine di migliaia di persone che si accalcano nei luoghi oltre che delle pesanti bardature che li ricoprono interamente fino all’estremità della proboscide.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati