tartarughe stellate
GEAPRESS –  I doganieri dell’aeroporto internazionale di Netaji Subhas Chandra Bose, nei pressi di Calcutta, hanno fermato nelle scorse ore due  cittadini indiani trovati in possesso di 10.043 tartarughe. I poveri animali erano ammassati all’interno di due valige.

I due, residenti nella città di Chennai, nello stato sud orientale indiano del Tamil Nadu, provenivano dalla Cina ed erano diretti a Singapore.

Secondo una nota diramata dal WWF quasi tutte le specie rinvenute sono classificabili come minacciate di estinzione.  Tra i vari problemi  che affliggono questi animali, il crescente inquinamento, il prosciugamento delle zone umide e la distruzione dei sti di nidificazione.

Questo, ovviamente, in aggiunta al bracconaggio finalizzato spesso alla macellazione per l’alimentazione umana.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati