La sua corsa è finita al Columbus Circle, la famosa rotonda in onore di Cristoforo Colombo. Ha però vagato lungamente per le strade di New York, dopo che la sua carrozza ha urtato un mezzo in strada. Il cavallo, liberatosi dal suo traino, ha iniziato così a girare terrorizzato per la metropoli americana passando per la parte sud del Central Park. Al Columbus Circle è stato infine bloccato e ricondotto in strada.

A New York rimangono ancora alcune centinaia di carrozze. I cavalli, in buona parte, provengono dalle fattorie dello stesso Stato e sono, secondo gli animalisti, palesemente inadatti al caotico traffico veicolare. Non mancano incidenti, anche mortali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati