ghepardo impagliato
GEAPRESS – L’eurodeputato ALDE Andrea Zanoni, partecipa ad una delegazione dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali al Parlamento europeo, di cui è vice presidente, al “Cheetah Conservation Fund” a Otjiwarongo in Namibia, Africa. Si tratta di un Centro di ricerca e conservazione dei ghepardi leader a livello mondiale. “Come membri dell’Intergruppo – ha dichiarato l’On.le Zanoni – vogliamo portare al Parlamento europeo l’interessante esperienza del centro CCF per testimoniare la possibilità di vivere in pace e rispetto con questi animali e poter meglio influenzare le politiche europee per la lotta al bracconaggio”.

Ad avviso dell’Eurodeputato l’attività del centro CCF è fondamentale per la conservazione di questi  felini (nella foto un ghepardo impagliato sequestrato dalla Forestale) sui quali si sa ancora troppo poco e che troppo spesso sono minacciati da bracconieri senza scrupoli. Proprio il 18 ottobre scorso, Zanoni ha organizzato una conferenza a Verona dal titolo emblematico “La corsa al ghepardo contro l’estinzione”.

L’Europa, già leader mondiale per la lotta al cambiamento climatico e alla protezione della biodiversità, deve fare sua anche la battaglia contro la piaga al bracconaggio. E’ mia ferma intenzione – ha concluso l’On.le Zanoni –  come vice presidente dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali al Parlamento europeo, spingere Bruxelles affinché faccia tutto il possibile per contrastare il bracconaggio che in Africa sta portando all’estinzione molte specie e aniamli, non solo ghepardi ma anche elefanti e rinoceronti”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati