cuccioli carabinieri
GEAPRESS – L’ultimo di una lunga serie, clomorosamente sviluppatasi in questi giorni con gli arresti comunicati dalla Guardia di Finanza di Trieste (vedi articoli di GeaPress )  e del Corpo forestale dello Stato intervenuto con una vasta operazione in provincia di Lodi (vedi articolo GeaPress).

Ad intervenire questa volta sono i Carabinieri della Compagnia di Monfalcone, i quali nel corso di un servizio a Doberdò sul Lago, hanno provveduto a fermare una macchina guidata da un allevatore di cani che trasportava 17 cuccioli di razze molto richieste, tra cui tre gatti.

A quanto pare i cuccioli, che viaggiavano in precarie condizioni, erano privi della necessaria documentazione. Su questo aspetto sono attualmente in corso le indagini che si avvalgono  della presenza di un medico veterinario. I poveri animali sono stati affidati al centro recupero fauna selvatica Baradel, in provincia di Gorizia.

Oltre ai cuccioli ed alla denuncia del trasportatore, a quanto pare del bolognese, i Carabinieri hanno anche provveduto  al sequestro del mezzo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati