Secondo quanto diffuso dall’AGI, il Monte Kenya sarà recintato per impedire l’azione dei cacciatori di frodo nonchè lo sconfinamento degli animali nei terreni coltivati. L’iniziativa sarà portata avanti dai Servizi ambientali del governo di Nairobi.