anguilla hong kong
GEAPRESS – Sequestro presso l’aeroporto di Hong Kong di circa 91 chilogrammi di anguille europee. Ad essere fermati sono stati due passeggeri che erano partiti da Vigo, in Spagna, con scalo ad Amsterdam.

Le anguille, intercettate il 4 marzo scorso, erano contenute in sei bagagli. I doganieri dell’aeroporto hanno provveduto a segnalare il tutto all’ufficio competente essendo l’anguilla una specie protetta dalla Convenzione di Washington sul commercio di specie in vie di estinzione.

Stante quanto riportato dall’ufficio delle dogane di Hong Kong i due, un uomo ed una donna, sarebbero stati tratti in arresto. Rischiano una sanzione pecuniaria molto salata e la detenzione fino a due anni.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati