capretta tibetana
GEAPRESS – Intervento della Polizia Stradale di Gorizia che lo scorso sabato sera ha provveduto al recupero di un animale decisamente insolito, almeno per  le attività di Polizia Stradale.  Alcuni automobilisti, avevano infatti segnalato la pericolosa presenza lungo l’Autostrada A/4 direzione Trieste/Venezia, di un animale non meglio identificato.

Un’autopattuglia si recava così sul posto individuando una capra tibetana, proprio nella corsia di marcia dell’autostrada nei pressi di Ronchi dei Legionari (GO).

Gli Agenti, considerato il grave pericolo per la circolazione, decidevano di intervenire  per la cattura dell’animale. La capretta tibetana veniva così trasportata presso il Comando Sezione Polizia Stradale di Gorizia. Rifocillata e messa al riparo dalle intemperie, nella mattinata odierna, tramite il Cino-Vigile dell’Azienda per i Servizi Sanitari numero 2 “Isontina”, veniva infine condotta presso il Centro Recupero Animali Selvatici di Terranova di Fossalon (Gorizia), gestito da Damiano Baradel.

Il legittimo proprietario dell’animale, considerato che lo stesso non era marchiato, può rivolgersi alla Sezione Polizia Stradale di Gorizia per avere istruzioni in merito alla restituzione.

La Polizia Stradale – oltre a compiere attività di prevenzione e repressione delle violazioni amministrative e penali – svolge anche un’importante funzione di vigilanza sulla fauna in genere, e sui riflessi che la stessa può avere sulla sicurezza della circolazione stradale, senza mai sottovalutare il diritto al benessere di cui anche gli animali godono.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati