tarta
GEAPRESS – Nuovo sequestro, nel porto di Genova, di Tartarughe di terra appartenenti a specie protette.

Nel corso dei controlli effettuati sui passeggeri allo scalo dei traghetti provenienti dal nord Africa, infatti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Genova 1 hanno scoperto, con la collaborazione dei Militari della Guardia di Finanza, le otto tartarughe appartenenti alla specie protetta Testudo Graeca.

Gli esemplari sono stati rinvenuti a bordo di un furgone proveniente dalla Tunisia.

Il mezzo era condotto da un cittadino tunisino residente in Francia sprovvisto della necessaria certificazione CITES, prevista dalla Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate d’estinzione. L’uomo è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per violazione della normativa CITES.

In più occasioni, presso il porto di Genova sono stati scoperti tentativi di importazione illecita di tartarughe prelevate in  nord Africa.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati