Le indagini del personale del Comando Stazione di Genova Pontedecimo hanno portato all’identificazione del responsabile dell’incendio che si è sviluppato sabato 24 marzo in una zona boscata nei pressi di via Gneo a Genova.

Trattasi di un residente che stava bruciando delle sterpaglie a cui sono scappate le fiamme che in breve si sono propagate nella vegetazione circostante. Sul posto sono intervenuti quindi uomini del Corpo Forestale e dei VVF. Le fiamme hanno interessato una superficie di 2600 mq per lo spegnimento delle quali oltre agli uomini è intervenuto anche un elicottero.

L’uomo è stato quindi denunciato per incendio colposo ai sensi dell’art. 423 bis del codice penale.

L’incendio si è sviluppato sul versante opposto della collina dove già il mercoledì precedente si era sviluppato un incendio boschivo ma i due roghi non sono assolutamente collegati da una stessa matrice.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati