francia cardellino uccellagione
GEAPRESS – Il sospetto degli inquirenti è quello di trovarsi innanzi ad un lucroso traffico di specie protette.

L’intervento, che ha fatto seguito a lunghi appostamenti, è avvenuto lo scorso 30 novembre. La polizia francese ha denunciato tre persone sorprese a catturare uccelli appartenenti a specie protette. I fatti sono avvenuti ad Arles nel Dipartimento delle Bocche del Rodano. Gli investigatori hanno così sequestrato ben 80 piccoli volatili. Si tratta di fringuelli, verdoni ed altri appartenenti alla famiglia dei fringillidi.

Dalla vendita di tali animali si sarebbe ricavata una cifra compresa tra 5.000 e 10.000 euro. Alcuni uccelli potevano acquisire un valore di 150 euro cadauno. Venivano catturati utilizzando bastoncini ricoperti di colla. Per i tre è già fissata l’udienza che si terrà presso il Tribunale di Tarascon il prossimo febbraio.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati