cavallo da corsa
GEAPRESS – Ci sono anche quattro cavalli da corsa, tra i “beni” sequestrati dalla Guardia di Finanza di Foggia, nel corso di due distinte operazioni.

Il tutto è scaturito in applicazione della normativa antimafia. Beni per 1,5 milioni di euro tra cui, oltre ai cavalli da corsa, 17 immobili e venti autoveicoli.

Ad intervenire la Tenenza di Cerignola, nel corso di una operazione volta ad accertare reati di natura tributaria, e la Compagnia di San Severo. In quest’ultimo caso nel corso della ricostruzione  del patrimonio di un soggetto già pregiudicato, si è rivelato come taluni beni potessero essere stati schermati tramite l’intestazione a prestanomi.

Tra questi beni anche 4 cavalli da corsa, di cui 3, riferisce la Guardia di Finanza, iscritti all’UNIRE. Tutti i beni sono stati sottoposti a sequestro

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati