capodoglio pigmeo
GEAPRESS – E’ un parente stretto del Capodoglio ma le sue dimensioni sono decisamente più piccole. Gli adulti infatti sono lunghi poco più di tre metri. Del Cogia di De Blainville (Kogia breviceps ) non si conosce molto e buona parte delle conoscenze finora acquisite derivano dallo studio degli animali spiaggiati.

Figuriamoci quando muore la madre e rimane vivo un  cucciolo. E’ quanto successo nelle scorse ore nella spiaggia di  Jupiter Island in Florida.

La madre,  a quanto pare avvistata già in difficoltà, è morta poco dopo lo spiaggiamento. Il piccolo, nella totale impossibilità di poterlo accudire, (così avrebbero riferito gli esperti) è stato invece eutanasiato.

Secondo i primi esami eseguiti sul corpo della madre, risulterebbe il contatto con una tossina il cui effetto è l’impedimento a potersi immergere.  Sembra che quasi la totalità dei Cogia di De Blainville (altresì denominati “Capodogli Pigmei”) spiaggiati, soffrano di una particolare cardiopatia

Secondo il quotidiano The Palm Beach Post, già lo scorso giugno, un’altro capodoglio pigmeo,  aveva fatto la stessa fine.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati