GEAPRESS – Il collegamento, la LAV di Firenze, lo pone addirittura con la Toscana quale primo Stato al mondo che nel 1786 abolì la pena di morte e la tortura. L’evento odierno, invece, è con il circo senza animali che a partire da domani e fino al 12 gennaio si installerà a Firenze. Il “Circo Magnifico Acquatico”, viene così definito come l’Arca di Noè dell’etica e del rispetto.

Il tutto al Mandela Forum con gli artisti e senza gabbie, catene e pungoli. Niente costrizioni insomma. “Finalmente con gioia accogliamo questo circo – ha dichiarato Mariangela Corrieri, Responsabile LAV di Firenze – Lo spettacolo più bello del mondo – ha aggiunto la responsabile animalista – senza animali e senza crudeltà, degno di quel 30 novembre 1786 che appuntò sul petto di Firenze, Granducato di Toscana, quella medaglia al valore di cui ancora oggi andiamo fieri“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati