GEAPRESS – Movimentato salvataggio di un cane setter ieri sera a Firenze. L’animale, lanciato di corsa lungo Viale Guidoni, all’altezza del Palazzo di Giustizia, è stato investito da una automobile in transito. Per fortuna in quel frangente si trovava a passare anche Andrea Petrilli, Guardia Zoofila e commissario straordinario della sezione provinciale dell’ENPA.

Messa di traverso la propria autovettura, il volontario ha prestato immediato soccorso al povero cane, il quale, al successivo intervento medico veterinario, è risultato aver riportato gravi fatture alle articolazioni e al torace.

Nonostante il drammatico stato nel quale si trovava, il cane aveva ancora tanta energia da riuscire a mordere più volte la gamba del volontario dell’ENPA. Andrea Petrilli, nonostante ciò, ha portato a compimento il soccorso, mettendo in sicurezza il cane e rendendolo disponibile all’ASL Veterinaria intervenuta sul posto. Per il volontario, la prognosi è di nove giorni. Il cane era in preda allo shock e al dolore causato dall’impatto, spiegano dall’ENPA, e per questo ha morso il volontario.

Dai successivi accertamenti si è riusciti a risalire al proprietario, il quale ha dichiarato che il cane era fuggito alla custodia mentre passeggiava nel vicino Parco di San Donato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati