allocco
GEAPRESS – Si tratta di un giovanissimo Allocco, un rapace notturno ancora discretamente diffuso, rivenuto a Perti, frazione di Finale Ligure, e soccorso dai Vigili del Fuoco.

Il rapace, riferisce la Protezione Animali di Savona che lo ha preso in cura, è probabilmente caduto dal nido che però, non è stato possibile rintracciare.   Il “pullo” verrà ora cresciuto dai volontari fino al raggiungimento dell’autosufficienza, dopodiché sarà liberato nella zona del ritrovamento.

Secondo l’ENPA di Savona la bellissima zona di Perti è particolarmente apprezzata dagli uccelli rapaci; ai primi di aprile i volontari vi hanno soccorso un raro falco pellegrino, una vecchia femmina molto malandata e poi trasferita al CRAS di Bernezzo (CN), mentre in passato vi hanno recuperato diversi gheppi, sparvieri, civette e poiane.

Ma è il finalese in generale ad essere interessato da una biodiversità abbondante, al punto che i volontari dell’ENPA debbono partirsi da Savona, diverse volte alla settimana in inverno e tutti i giorni – e più volte al giorno – in estate, per recuperare fauna selvatica ferita o in difficoltà; un lavoro notevole che l’associazione (privata ed onlus che mai ha ricevuto contributi statali malgrado il nome) porta avanti faticosamente e senza alcun aiuto, né pubblico né, salvo qualche rarissima offerta di pochi euro, privato; e la benzina, i  mangimi, i mediciali e le cure veterinarie costano sempre di più.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati