balestruccio
GEAPRESS – Ancora nidi di Balestruccio danneggiati in provincia di Savona. Dopo il caso di Murialdo (vedi articolo GeaPress  ) tocca ora a Finale Ligure.

A denunciare è sempre la Protezione Animale di Savona secondo la quale, quanto accaduto, assumerebbe però un controno ancora più inquietante. Dopo avere abbattutto il nido, mani ignote hanno abbandonato i tre piccoli nel portapacchi di una bicicletta. I tre pulcuni sono ora accuditi dai valontari dell’ENPA di Savona che stanno somministrando loro un pastone adatto agli uccelli insettivori.

Il piccolo Irundide è infatti un naturale sterminatore di insetti e tra questi anche le zanzare per le quali si spera ora in qualche punzecchiatura di vendetta.

Ogni giorno, presso i locali dell’ENPA, affluiscono una quindicina di animali. L’ENPA lancia ora un appello per essere aiutata in un compito particolarmente gravoso. Gli interessati sono invitati a telefonare allo 019 824735, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati