galline ovaiole
GEAPRESS – Detto fatto. Le sei gallinelle del piccolo allevamento rurale in provincia di Ferrara, compagne di sventura delle già defunte da virus aviario H7N7, non ci sono più. Uccise per estinzione del focolaio. Confermato ieri e già nella stessa giornata estinte.

Lo sono tutte, già dal 27 agosto, le 147.850 (tra ovaiole e tacchini) dei due allevamenti in provincia di Ferrara. Estinto il focolaio, con tutto il suo contenuto. In via di estinzione, invece, le 811.600 ovaiole dei tre allevamenti industriali del bolognese. A queste si devono aggiungere le circa 200.000 dell’allevamento di ovaiole in provincia di Rovigo.

Erano risultate esenti dal virus, ma appurato il contatto tra aziende sane ed infette, sono state uccise. Non vi era obbligo, ed  altro allevamento da … contatto, in Umbria, non l’ha fatto.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati