Protesta del PAE (Partito Animalista Europeo) nei confronti di due candidati al posto di Governatore della Sicilia. Rosario Crocetta e Gianfranco Miccichè. L’uno di centro sinistra, l’altro del centro destra. Entrambi, però, con partiti che nello scorso Governo Lombardo hanno dato vita ad intrecci di alleanze, spesso condivise, che scavalcavano le leggi universali della fisica. In bilico, sempre, tra un crollo a destra piuttosto che a sinistra.

In ogni caso, riferisce Rizzi, alle doppiette non si rinuncia. Se Miccichè si è espresso in favore dell’attività venatoria affermando che difende l’ambiente ed è contro il bracconaggio, Crocetta è andato anche oltre accettando in lista l’esponente di una associazione venatoria e promettendo esposizione mediatica.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati