squalo pa
GEAPRESS – Oltre 200.000 pinne di squalo, sono state sequestrate nei giorni scorsi nella città portuale di Manta, in Ecuador.

Stante quanto comunicato dalla polizia, sarebbero state arrestate più persone, una delle quali di origine cinese. Un fatto, quest’ultimo, che conferma ancora di più la probabile esportazione delle pinne verso il paese asiatico. La Cina è infatti il principale importatore mondiale di pinne di squalo, utilizzate sia nella medicina tradizionale  che nella cucina locale.

Sebbene la Cina rappresenti il principale mercato per la vendita delle pinne di squalo, le marinerie specializzate in questo tipo di pesca sono quelle americane ed europee. In anni recenti, il Parlamento Europeo provò a regolamentare in maniera più rigida la pesca degli squali ma le resistente interne furono numerose.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati