condor ecuador
GEAPRESS – Una foto che è velocemente girata negli ambienti protezionisti ecuadoregni. Un’ipotesi, quella dell’uccisione di uno degli ultimi condor del paese, che non è sfuggita alle autorità del paese.

La fotografia, sarebbe stata scattata dagli abitanti di un villaggio nella provincia di Azuay. Una provincia delimitata dalle alte vette andine.

Stante quanto  riportato dai giornali ecuadoregni, la cosa è stata subito presa sul serio dal Ministero dell’Ambiente che ha provveduto ad inviare in zona un suo funzionario. Le indagini sono state così avviate  da Stefano Torrachi, direttore per la provincia di Azuay del Ministero dell’Ambiente, ed una denuncia verrà a breve depositata. Il nome del probabile responsabile, infatti,  sarebbe già noto. Il condor sarebbe stato ucciso nei pressi di Cuenca, un’area molto vicina al Parco Nazionale di El Cajas.

Secondo il Ministero dell’Ambiente nella provincia di Azuay ci sono ancora quattro siti abitati dal condor, ma per motivi di sicurezza non è stata rivelata la posizione. Secondo gli ultimi censimenti risultati allo stesso Ministero, nell’intero paese rimarrebbero non oltre 50 condor.

Il Ministro dell’Ambiente Lorena Tapia ha dichiarato che il responsabile della morte del condor, riceverà una punizione esemplare.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati