muscardini
GEAPRESS – “I parlamentari e le altre istituzioni europee si schierino a fianco dei cittadini e delle associazioni sia per tutelare i diritti degli animali che per difendere in modo fermo i diritti dei bambini”. Questo l’invito che l’On. Cristiana Muscardini, vicepresidente dell’Intergruppo per la protezione degli animali del Parlamento europeo, rivolge alle istituzioni europee e danesi dopo la notizia della possibile uccisione di una seconda giraffa in uno zoo danese (vedi articolo GeaPress ).

Come è noto, dopo l’annuncio dell’uccisione della giraffa Marius detenuta nell zoo di Copenhagen (vedi articolo GeaPress ) seguita dall’incredibile autopsia innanzi ai bambini (vedi video ), un secondo zoo danese ha ammesso che una delle due giraffe possedute (anch’essa corrispondente al nome di Marius) potrebbe essere abbattuta. Anche questo secondo animale sarebbe in “surplus” ed in tal senso, aveva riferito sempre lo zoo, potrebbe decidere il coordinatore che si occupa dei progetti di mantenimento di tali animali tra le strutture diffuse in vari paesi.

Per l’On.le Muscardini, già intervenuta per la vicenda dello zoo di Copenhagen (vedi articolo GeaPress ) la Danimarca è recidiva, pronta ad abbattere un’altra giraffa.

Secondo un’associazione inglese specializzata nella cattività animale, sarebbero non meno di 7500 gli animali in cosiddetto “surplus” presso gli zoo europei, che potrebbero venire uccisi (vedi articolo GeaPress).

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati