sequestro testudo hermanni
GEAPRESS – Sequestro di Testudo hermanni all’interno del porto di Civitavecchia.

Nel corso di un controllo congiunto con la Guardia di Finanza il personale del Comando Stazione di Civitavecchia del Corpo forestale dello Stato, unitamente al Nucleo CITES di Fiumicino, ha effettuato il sequestro dei due animali. La Testudo hermanni, riferisce il Corpo Forestale, è una delle tre specie di testuggini mediterranee inserite nell’allegato A della CITES – Convenzione sul commercio internazionale di specie animali e vegetali in pericolo di estinzione.

I due esemplari sono stati rinvenuti all’interno dell’autovettura di proprietà di un cinquantatreenne residente a Roma, nel corso di un controllo effettuato nella zona antistante l’attracco della motonave con la quale era rientrato dalla Sardegna.   Le testuggini, trasportate all’interno di una busta di carta in un contenitore di plastica, coperte da terra e foglie di insalata, sono state prese in consegna dai forestali del Nucleo CITES di Fiumicino per il successivo affidamento ad una struttura specializzata ai fini della successiva reintroduzione in natura.

Il possessore delle testuggini è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per la detenzione illegale di esemplari di specie protette.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati