zebra
GEAPRESS – Gnu, zebre, babbuini, gazzelle e antilopi. Non si tratta di animali vivi della savana africana, ma bensì impagliati negli Stati Uniti e diretti nelle Filippine.

Sono stati tutti sequestrati nel porto di Los Angels lo scorso 23 luglio, ma la notizia è stata diffusa solo poche ore addietro.

Facile immaginare che gli animali provenengono da qualche zoo o riserva di caccia di animali esotici esistenti nel paese. Poi, impagliati, avrebbero continuato a fruttare per chissà quali traffici.

La polizia americana è riuscita a rintracciare l’acquirente filippino che aveva acquistato gli animali impagliati, ed a quanto pare starebbe collaborando. Non sarebbe stato a conoscenza degli obblighi di legge.

Tutti gli animali, vivi compresi singoli palchi ed altre parti, una volta confiscati verranno donati a scuole  e musei.

Tutti gli animali erano stati acquistati per poco meno di 9000 dollari.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati