mucca
GEAPRESS – Intervento, nei giorni scorsi, del Corpo Forestale dello Stato a seguito di una segnalazione su un caso di presunto maltrattamento bovini nell’ambito comunale di Marmora.

Il sopralluogo, eseguito congiuntamentea veterinari dell’asl 15 ed al Sindaco, avrebbe evidenziato quello che la Forestale definisce una forte malnutrizione e pessime condizioni di salute del bestiame da pochi giorni portati in alpeggio. In tale contesto si sono rivenuti due bovini che sarebbero morti di stenti.

La mandria veniva trovata all’interno di una recinzione elettrificata e senza presenza del custode del bestiame.

Il Sindaco ha così provveduto ad emanare una ordinanza con la quale veniva disposta la tempestiva demonticazione degli animali a causa di motivi igienici e sanitari. Il proprietario degli capi, che risulta titolare di un’azienda agricola di fuori provincia, non risulta avere ancora provveduto alle necessarie cure e nel frattempo è risultato deceduto un ulteriore capo di bestiame.

Per questo il soggetto dovrà ora difendersi dall’ccusa formulata: maltrattamento animali e omessa custodia degli stessi. Per lui anche le sanzioni amministrative elevate dal Corpo Forestale dello Stato.

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati