Ha aperto lo scorso sabato il nuovo Centro Recupero Animali Selvatici (CRAS) di Roascio, in provincia di Cuneo. La struttura, che si affiancherà al CRAS di Bernezzo e al Centro Cicogne di Racconigi della LIPU, si occuperà del recupero della fauna selvatica in difficoltà e verrà gestito dai volontari dell’ANPANA. L’attività del Centro si baserà sui liberi contributi, essendo la Provincia priva di fondi utili per finanziare una attività, quale quella del recupero dei selvatici, che le spetterebbe per legge. In tutto sette ettari e cinque locali destinati alle diverse mansioni che andranno dal pronto intervento, fino alla cura, degenza e riabilitazione alla vita selvatica degli animali.