cenerino
GEAPRESS – Era scappato dalla gabbia per sgranchire un po’ le ali, ma frastornato dai rumori della città aveva smarrito la strada del ritorno. Si tratta del  pappagallo  “Cenerino coda rossa” rinvenuto a Crotone dal personale del Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato su segnalazione di un privato cittadino.

Il volatile aveva trovato rifugio al secondo piano di un condominio in via Dei Iapici, posato sulla ringhiera del balcone pronto per spiccare un altro volo una volta recuperate le forze.

Grazie all’esperienza del Sovr.nte Capo Salvatore Dattolo, non nuovo in circostanze simili,  il pappagallo è stato catturato.  Dopo essersi avvicinato con cautela, con uno scatto repentino riusciva ad afferrarlo procurandosi, pure, una beccata dell’uccello.

Si tratta di un pappagallo inanellato, il cui allevatore, dalla consultazione della banca dati CITES, è risultato di fuori zona. Si tratta in questo caso della città di Vittoria in provincia di Ragusa.

Grazie ai dati forniti che i Forestali sono risaliti ai proprietari, i quali contattati telefonicamente hanno esultato di gioia alla notizia del ritrovamento.

Nella stessa mattinata, presso gli uffici del Comando provinciale, effettuate le opportune verifiche, veniva consegnato ai legittimi proprietari “Sirio”.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati